Oggi è il

Si avvicina la stagione degli eventi estivi di artigianato tipico valdostano

  • Pubblicato: Giovedì, 12 Luglio 2018 16:38

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


Il 21 luglio inizia la 65a Mostra-Concorso; per la 50a Foire d'été di Aosta bisogna aspettare il 4 agosto

Foire d'été

AOSTA. Con l'inaugurazione della mostra "Racines" allestita al Forte di Bard, domenica prossima prende il via la stagione degli eventi estivi dedicati all'artigianato tipico della Valle d'Aosta. A presentarli, oggi a Palazzo regionale, l'assessore regionale Stefano Aggravi e i responsabili dell'assessorato alle attività produttive.

Nell'arco di quattro settimane si svolgeranno fiere, mostre concorso, esposizioni, animazioni ed altre iniziative tutte dedicati al tema dell'artigianato e, di riflesso, della storia valdostana. Partendo proprio da "Racines" che proporrà, dal 15 luglio fino al 16 settembre nelle sale dell'Opera Mortai del Forte, una esposizione di pannelli scolpiti dall'artista Giovanni Thoux. Si tratta di venticinque opere incise su legno di cirmolo che ripercorrono eventi salienti della storia valdostana, dalla conquista romana all'epoca moderna.

Qualche giorno dopo, il 21 luglio, doppio evento: l'inaugurazione al Main - Maison de l'artisanat international di Gignod di una esposizione dedicata interamente ai bastoni e intitolata "Bâton Amis" e alla mattina l'apertura della 65a Mostra Concorso dell'artigianato valdostano. Nell'abituale tendostruttura di piazza Chanoux troveranno posto, fino al 29 luglio, 238 opere che concorrono nelle diverse categorie di questa edizione dell'evento. Tanta quantità ma anche molta qualità per l'evento che quest'anno dedica uno spazio a Franco Balan nel quinto anniversario dalla sua scomparsa.

Meno di una settimana dopo sempre ad Aosta sarà tempo dell'Atelier des Metiers con le produzioni di oltre cinquanta imprese artigiane specializzate in mobili, abbigliamento, oggetti torniti, lavorazioni in pelle e cuoio, complementi d'arredo, ceramica, vetro, scultura e molto altro. L'Atelier sarà aperto da giovedì 2 fino a domenica 5 agosto e, alla vigilia della chiusura, sarà affiancato dall'attesa Foire d'été, che quest'anno compie mezzo secolo di vita.

La manifestazione clou dell'estate aostana, sorella estiva della millenaria Fiera di Sant'Orso di gennaio, partirà alle ore 10. Per tutta la giornata di sabato 550 artigiani esporranno le loro opere sui banchetti allestiti lungo le vie del centro storico del capoluogo. Lungo il percorso dimostrazioni dal vivo, animazioni musicali, laboratori per bambini e, in serata, la gara delle botte (ore 18.30 in avenue Conseil des Commis) e concerto del gruppo L'Orage (ore 22 all'Arco d'Augusto).

Infine l'appuntamento fieristico di Antey-Saint-André, il 12 agosto, con protagoniste le scuole di artigianato. Sono circa 300 gli allievi che ogni anno si iscrivono ai corsi finanziati dall'Amministrazione regionale e la Fiera di Antey è l'occasione per mettere in mostra quanto imparato dai maestri artigiani.

 

Marco Camilli

 

Live cam

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075