Oggi è il

Casinò, oggi vertice con la Regione per esaminare la situazione economica

  • Pubblicato: Venerdì, 03 Agosto 2018 14:30

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Assessore Aggravi: non ci sono ancora i presupposti per prendere decisioni

Stefano Aggravi

AOSTA. Il governo regionale incontrerà oggi l'amministratore unico del Casinò di Saint-Vincent per discutere della situazione economico-finanziaria della casa da gioco.

«Faremo un'analisi complessiva della situazione», ha anticipato l'assessore regionale Stefano Aggravi in occasione della conferenza stampa dell'esecutivo a Palazzo regionale. «Ad oggi - ha detto Aggravi - non ci sono ancora certezze sul bilancio al 31 dicembre 2017 che doveva essere chiuso entro il 30 giugno, ma il quale la scorsa giunta ha concesso la decorrenza dei termini. All'amministratore unico chiederemo le ragioni di questa situazione».

«Per noi non ci sono i presupposti» per prendere una decisione sul finanziamento, ha aggiunto l'assessore alle Finanze con delega alle società partecipate.

Sul tavolo c'è anzitutto la tranche da 6 milioni di euro del finanziamento legato al piano di riorganizzazione aziendale. Doveva essere erogata entro il 31 luglio ma tutto è stato rinviato a settembre in attesa di conoscere i dati della relazione trimestrale aggiornati a giugno e quelli del bilancio 2017 appunto. Al momento «per noi non ci sono i presupposti» per prendere una decisione sul finanziamento, ha dichiarato l'assessore con delega alle società partecipate.

L'incontro con l'amministratore unico servirà anche ad affrontare il problema della fideiussione di Finaosta che è già stata prolungata di un anno, fino appunto al 2018.

Il vertice di oggi con Di Matteo, ha dichiarato ancora Aggravi, sarà «utile per comprendere quali soluzioni future adottare».


Marco Camilli

Altre news di politica

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075