Oggi è il

Aosta, Esercito moroso: non ha pagato bollette per 322 mila euro

  • Pubblicato: Mercoledì, 27 Marzo 2019 14:25

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Castello CantoreAOSTA. Il Comando delle truppe alpine dell'Esercito non paga le bollette dell'acqua e così il Comune di Aosta ha avviato la procedura di recupero dei crediti.

Delio Donzel, assessore comunale all'Ambiente, ne ha parlato in consiglio comunale rispondendo ad un question time di Etienne Andrione (Lega). Ha spiegato che tra gli anni 2014 e 2017 risultano non pagate 55 fatture relative a contratti di fornitura della caserma Cesare Battisti, della Scuola militare alpina al Castello Cantore ed anche dell'ex caserma Testafochi. La morosità totale è di 321.729 Euro.

«Il Comune ha avviato delle azioni per il recupero dei crediti dall’inizio morosità» con una diffida ad adempiere inviata il 22 marzo scorso tramite un legale, ha riferito Donzel in aula. «Trascorsi 15 giorni senza avere riscontro sarà inviata una seconda diffida, poi ci si metterà in contatto con il comando».

 

 

 

 

 

C.R.

 

 



Altre news dai Comuni

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075