Oggi è il

Corte Conti Valle d'Aosta, un avviso pubblico per le candidature a magistrato

  • Pubblicato: Venerdì, 11 Gennaio 2019 14:35

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

AOSTA. Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha deciso di pubblicare un invito a presentare le candidature per magistrato della sezione di controllo della Corte dei conti della Valle d'Aosta. Così ha stabilito la conferenza dei capigruppo, facendo di conseguenza slittare una nomina che sarebbe dovuta arrivare durante la seduta di ieri dell'assemblea.

Gli interessati che rispondono ai requisiti richiesti hanno tempo fino alle ore 17 del prossimo 18 gennaio per presentare il proprio curriculum alla presidenza del Consiglio regionale. Si tratta di una procedura non vincolante non essendo prevista dal decreto legislativo 179/2010.

La designazione deve avvenire tra magistrati, anche a riposo, delle giurisdizioni superiori, ordinaria, contabile e amministrativa; professori ordinari di università, anche a riposo, in materie di diritto pubblico; dirigenti apicali dello Stato o del comparto unico regionale, anche a riposo; avvocati, iscritti al relativo Albo professionale da non meno di dieci anni e che abbiano svolto significativa attività nel settore di diritto pubblico. Per i componenti della sezione di controllo della Corte dei conti operano le incompatibilità di legge; gli stessi non possono esercitare attività professionale o imprenditoriali per il periodo di appartenenza alla Corte dei conti.

La sezione è composta da un presidente e da cinque magistrati, due dei quali con la qualifica di consigliere della Corte medesima. Gli altri tre sono nominati, sentito il Consiglio di Presidenza della Corte dei conti, dal Consiglio dei ministri su designazione uno della Giunta regionale, uno del Consiglio regionale e uno del Cpel. Rimangono in carica sette anni con mandato non rinnovabile.

 

 

redazione

 

Altre news di attualità

  • Scialpinista infortunato recuperato a Valsavarenche
    VALSAVARENCHE. Uno scialpinista infortunato è stato recuperato oggi pomeriggio dal Soccorso Alpino Valdostano al colle Gran Neyron, a Valsavarenche. L'elicottero ha raggiunto i 3.300 metri di quota per soccorrere l'uomo, di nazionalità francese, e riportarlo a valle.
  • Auto si ribalta sulla statale 26, ferita la conducente
    SARRE. Una automobilista è stata portata al pronto soccorso di Aosta in seguito ad un incidente avvenuto nella tarda mattinata di oggi sulla strada statale 26 tra i comuni di Sarre e Saint-Pierre. La donna ha perso il controllo dell'auto in prossimità della rotatoria che conuce alla strada per la val di Cogne e il veicolo si è ribaltato su una fiancata.
  • Fosson: verifiche su collaborazione uffici con la Procura di Aosta
    AOSTA. «Stiamo lavorando nel rispetto massimo della trasparenza e della legalità in un momento di grande difficoltà». Così il presidente della Regione, Antonio Fosson, nel dibattito di questa mattina in Consiglio Valle sulla perquisizione della guardia di finanza compiuta venerdì scorso negli uffici di Palazzo regionale.
  • Collaborazione tra Regione a AIF per avvicinare gli studenti valdostani alla fisica
    AOSTA. Avvicinare gli studenti alla scienza e in particolare stimolare l'interesse per la fisica è l'obiettivo di una collaborazione triennale che coinvolge l'Amministrazione regionale e la sezione della Valle d'Aosta dell'A.I.F. - Associazione per l'Insegnamento della Fisica.
  • Proposta di accordo tra Regione e enti locali per i pagamenti elettronici
    AOSTA. Il Consiglio permanente degli enti locali della Valle d'Aosta inizierà nei prossimi giorni l'esame di uno  schema di accordo con la Regione sui pagamenti on line recentemente deliberato dal governo valdostano.
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075