Oggi è il

Casinò de la Vallée, l'assemblea dei soci sotto l'occhio del Tribunale

  • Pubblicato: Lunedì, 03 Giugno 2019 16:22
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Tribunale

AOSTA. L'assemblea di approvazione del bilancio 2018 della Casinò de la Vallée prevista il 7 giugno avrà come spettatore indiretto il Tribunale di Aosta. Gli uffici di via Ollietti vogliono tenersi aggiornati su quanto accadrà nella riunione dei soci viste le ricadute dirette che le decisioni prese - e cioè l'approvazione o meno del bilancio con il passivo di 55 milioni di euro - avranno sul concordato preventivo.

Il giudice delegato Marco Tornatore ha così emesso un decreto che dispone "che il commissario giudiziale, acquisite le necessarie informazioni presso gli organi sociali, rediga una sintetica relazione sull'andamento dei lavori ed acquisisca il verbale assembleare". L'inusuale decisione del giudice tiene conto della "necessità, nell'interesse della procedura e dei creditori, di acquisire informazioni dettagliate sull'andamento dell'assemblea".

L'approvazione del bilancio era prevista a fine maggio, ma la Regione non si era presentata perché in attesa di ricevere le ultime relazioni sul documento contabile.

 

 

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

 

Altre news di attualità

  • Lettera alla redazione: Dopo 11 anni tornano le estorsioni ai camioncini della frutta
    Spett.le redazione, vi invio questo mio scritto riferendomi alla notizia da voi pubblicata su MalAosta. Nella mia passata esperienza professionale ho avuto modo di seguire le vicende giudiziarie legate a episodi di estorsione ai venditori di frutta e verdura.
  • Valle d'Aosta, ok al programma strategico per potenziare la ferrovia
    AOSTA. Il Programma strategico di interventi per il potenziamento del trasporto ferroviario in Valle d'Aosta elaborato dall'assessorato ai trasporti è arrivato oggi all'attenzione della Giunta regionale in vista del passaggio in Consiglio Valle.
  • Separazioni e figli minori: convegno ad Aosta
    AOSTA. L'associazione Genitori Separati per la Tutela dei Minori organizza il prossimo 21 giugno presso la sala conferenze del CSV di Aosta un convegno sul tema: Valle d'Aosta: nelle separazioni siamo tutti responsabili di pregiudizi e danni ai minori.
  • Istruttori Cai rinviati a giudizio, Torti: "drammatica vicenda sia correttamente inquadrata"
    AOSTA. Il presidente generale del Club Alpino Italiano, Vincenzo Torti, interviene sul caso dei sei istruttori per cui la procura di Aosta ha chiesto il rinvio a giudizio per la valanga che ad aprile dello scorso anno a Pila ha provocato la morte di due sciatori.
  • Lettera alla redazione: "una giornata di consiglio per parlarsi addosso"
    Ho deciso di inviarvi questa mail per sfogo, indignazione e rabbia; sì, anche rabbia. Ho voluto seguire oggi la diretta dei lavori del Consiglio regionale. E’ un insulto alla Valle d'Aosta e ai suoi abitanti. Una giornata a parlare di loro stessi!! "Io ho detto questo, tu hai detto quello. No io non ho detto quello, ma ho detto questo. Il partito ha detto, il movimento ha taciuto" e così via, per ogni tanto sconfinare in qualche altro argomento scottante, ma soltanto per parlare di nuovo di loro. MA I PROBLEMI DELLA NOSTRA REGIONE CHI LI AFFRONTA? Una giornata di consiglio per parlarsi addosso. Parole, parole e parole vuote. Boria e grandeur sbrodolano dalla loro bocca insieme a frasi vacue. Dire che sono arrabbiata è dire poco. Ma come fanno i nostri politici ad uscire di casa? Forse qualche pomodoro marcio aiuterebbe a farli riflettere?         lettera firmata      

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075