Oggi è il

Casinò, il consulente contabile: eloquenti incertezze su continuità aziendale

  • Pubblicato: Martedì, 11 Giugno 2019 15:59

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

Casinò

AOSTA. Tra i documenti esaminati nei giorni scorsi dall'assemblea dei soci della Casinò de la Vallée Spa c'è anche un parere firmato dal prof. Raffaele Marcello, un esperto in materia di principi contabili di redazione dei bilanci. La sua relazione si concentra sul presupposto di continuità aziendale che è alla base del piano di concordato e quindi non guarda alla correttezza dei dati dei documenti economico-finanziari (non era quello l'incarico affidatogli).

La continuità è possibile quando un'azienda, pur vivendo un momento di difficoltà, è in grado di continuare a svolgere la sua attività in base a determinate previsioni future. Il prof. Marcelloscrive: "non sono ravvisabili elementi o profili atti a sollevare possibili rilievi sulle logiche valutative impiegate e sul livello di disclosure assicurata, che appaiono, piuttosto, conformi alle disposizioni previste dai principi contabili di riferimento".

L'esperto analizza la relazione della società di revisione KPMG che ha dichiarato l'impossibilità di esprimere un giudizio sul bilancio 2018 con perdite per 55 milioni di euro. Il prof. Marcello spiega: la circostanza è dovuta "alle molteplici significative incertezze cui è soggetto il presupposto di continuità aziendale con possibili interazioni ed effetti sul bilancio". L'impossibilità di esprimere un parere quindi non va considerato come  "un giudizio negativo", ma al contrario come "il miglior giudizio sul bilancio (...) che può essere ottenuto in pendenza di una procedura concordataria".

Tornando alla continuità aziendale, nelle conclusioni della relazione il consulente afferma che la situazione è, "pur con le sue pecularità, sostanzialmente riconducibile ad un contesto nel quale gli amministratori 'hanno identificato fattori che possono far sorgere dubbi significativi sulla capacità della società di continuare la propria operatività per un prevedibile futuro, ma considerano che sia comunque appropriato utilizzare il presupposto della continuità aziendale per redigere il bilancio".

In un simile scenario "si richiama innanzitutto l’attenzione sulle necessità di indicare in modo esplicito, nelle note al bilancio, la sussistenza delle eloquenti incertezze riscontrate che possono determinare dubbi significativi sulla continuità aziendale". Il prof. Marcello raccomanda inoltre di descrivere "in maniera adeguata l’origine e la natura di tali incertezze, nonché le argomentazioni a sostegno della decisione di redigere comunque il bilancio adottando il presupposto della continuità aziendale".

 

 

 

 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

 

 

 

Altre news di attualità

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075