Oggi è il

Un'app per contrastare l'invasione delle piante aliene

  • Pubblicato: Venerdì, 30 Novembre 2018 09:15

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


AlienAlp sarà presentata dallo Iar nel corso di un seminario sui rischi per l'apicoltura

ApeAOSTA. Contrastare l'invasione delle piante esotiche invasive con un'applicazione per smartphone utilizzabile da tutti: è l'obiettivo di AlienAlp, un progetto che consente a tutta la popolazione di segnalare la presenza di piante aliene potenzialmente dannose per l'ecosistema valdostano e alpino.

AlienAlp sarà presentata nel corso di un seminario all'Institut Agricole Régional di Aosta il prossimo 3 dicembre, dalle ore 17. Il tema dell'iniziativa è "Le piante esotiche invasive e i rischi per l'apicoltura". Si parlerà di alcune specie non autoctone che si stanno diffondendo in Valle d'Aosta (panace di Mantegazza, poligono di Boemia e senecio sudafricano) e delle ripercussioni sulla produzione di miele e polline.

Il seminario rientra nel progetto Alcotra Interreg "RestHAlp – Ripristino ecologico di habitat nelle Alpi" di cui lo Iar è capofila. Partecipano anche l'assessorato regionale dell'Agricoltura e Ambiente, il Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Conservatoire Botanique National Alpin, il Conservatoire d'espaces naturels de Savoie e l'Institut national de recherche en sciences et technologies pour l'environnement et l'agriculture.

 

E.G.

 

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075