La Giornata europea dei mulini storici arriva anche a Champorcher

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Giornata dei muliniCHAMPORCHER. Il Comune di Champorcher ospiterà questo mese la prima Giornata europea dei mulini storici in Valle d'Aosta. L'iniziativa, realizzata su proposta della referente vadlostana Claudine Remacle dell'Aiams (l'Associazione italiana degli amici dei mulini storici), si svolgerà il prossimo 18 maggio.

La giornata prevede al mattino, dalle 8.30, un convegno sui mulini e la loro evoluzione in Valle d'Aosta presso la sala dell'Espace Champorcher. Parteciperanno, con le loro relazioni, il disegnatore Francesco Corni, l’archeologo Mauro Cortelazzo, l’architetto Donatella Martinet, Michele Musso dell’Associazione Augusta di Issime, Emiro Marcoz, proprietario del Moulin Secondin di Aosta e Fausta Baudin, archivista e ricercatrice. Seguirà il trasferimento al mulino della famiglia di Aurelio Danna, nei pressi del ponte sull'Ayasse verso Outre-L’Eve, per un pic-nic o una polentata (al costo di 10 euro) preparata dalla Pro Loco (da prenotare contattando la Pro Loco).

Nel pomeriggio, Aurelio Danna racconterà le vicende del mulino di suo nonno Tommaso e illustrerà il funzionamento delle diverse macchine idrauliche che sta restaurando. Vi sarà la possibilità di visitare il sito archeologico del Moulin de l’Or, con la guida Massimiliano Squinabol e il villaggio di Outre Lève con l’architetto Danilo Marco.

 

 

redazione