Oggi è il

Simboli nazisti in casa: sequestri in un'abitazione di Saint-Vincent

  • Pubblicato: Sabato, 05 Gennaio 2019 09:31

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

TribunaleSAINT-VINCENT. C'erano simboli ritenuti chiaramente riferibili al nazismo nell'abitazione di Saint-Vincent oggetto di un sequestro disposto dalla procura di Aosta dopo mesi di indagin e dopo un esposto presentato dalla comunità ebraica di Torino.

La Digos ha eseguito il provvedimento mirato a due cancelli dell'immobile, di proprietà di Fabrizio Fournier, su cui campeggia un'aquila ritenuta molto simile a quella simbolo del Terzo Reich e un disegno (in triangolo con il vertice in basso e uno con il vertice verso l'alto) che secondo l'ipotesi degli inquirenti è da ricondurre ai simboli usati per marchiare i prigionieri nei campi di concentramento.

Durante le perquisizioni nella casa sarebbero stati trovati libri di stampo nazista ed anche una svastica disegnata in rilievo su un soffitto.

Fournier è indagato per propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa

M.C.

 

 

 

 

Altre news di cronaca

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075