Oggi è il

Courmayeur, dieci giorni per liberare la strada dalla frana

  • Pubblicato: Martedì, 07 Agosto 2018 13:08

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Stimati 25mila metri cubi di detriti. Proseguono le ricerche di eventuali scomparsi

Frana Val Ferret

COURMAYEUR. Proseguono a Courmayeur le ricerche di persone che potrebbero essere state travolte dalla frana di ieri pomeriggio in Val Ferret. Per ora è confermato il bilancio di due morti, due coniugi milanesi travolti dalla colata detritica mentre si trovavano in automobile.

La presidente della Regione Nicoletta Spelgatti ha incontrato questa mattina il sindaco Stefano Miserocchi nella sede del del Centro Operativo Comunale insieme a tutte le componenti del sistema di protezione civile e delle forze dell'ordine per fare il punto della situazione. Intanto due elicotteri della Protezione civile e uno della guardia di finanza stanno sorvolando l'area. Bisogna capire se altre colate detritiche incombono sulla vallata e quali interventi compiere per rimettere la zona in sicurezza.

Proseguono anche le operazioni di evacuazione delle persone con colonne mobili scortate dalle forze dell'ordine per coloro che si trovano a valle della frana, il cui volume è stato valutato (secondo una primissima stima) in 25mila metri cubi. Per liberare la strada servirà una decina di giorni e «la parte che necessita di interventi di disalveo ha una lunghezza di circa 700 metri», precisa in una nota la presidenza della Regione.

 

C.R.

Altre news dai Comuni

 

Video

Archivio >

AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075