Oggi è il

Dalla Regione 240mila euro per il restauro di beni della Diocesi di Aosta

  • Pubblicato: Venerdì, 01 Febbraio 2019 15:26

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Eremo di San GratoAOSTA. C'è anche l'eremo di San Grato di Pila tra i beni di interesse culturale e religioso che beneficeranno di un finanziamento regionale stanziato oggi dal governo valdostano.

L'edificio di culto, la cui nascita è fatta risalire al XIII secolo, ha bisogno di una nuova copertura e del restauro della statua raffigurante San Grato. I due interventi costeranno circa 70mila euro e il contributo da parte della Regione si aggira sui 15mila euro.

Il contributo più importante, 60mila euro, è però finalizzato al restauro dell'altare maggiore della chiesa parrocchiale di Saint-Maurice, a Sarre, a fronte di un costo totale dell'intervento superiore ai 86mila euro. Altri 40mila euro (su una spesa di 104mila) contribuiranno poi al restauro della torre campanaria della chiesa parrocchiale di località Bourg ad Antey-Saint-André. Infine circa 11mila euro sono destinati al restauro di un dipinto della cattedrale di Aosta (a fronte di una spesa di 16mila euro).

"Questo intervento è rivolto alla Diocesi di Aosta e ad alcune parrocchie e permette di conservare l’integrità di alcune chiese e di arredi sacri, nell’ottica di salvaguardare il prezioso patrimonio edilizio artistico e storico presente nel territorio", commenta in una nota l'assessore ai beni culturali Laurent Viérin.

Eremo di San Grato

 

E.G.

 

 



 

 

Altre news dai Comuni

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075