Oggi è il

Cva, Iren: con aggregazione benefici superiori alla quotazione

  • Pubblicato: Giovedì, 27 Giugno 2019 16:11
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

irenAOSTA. La proposta di matrimonio con la Compagnia Valdostana delle Acque che il gruppo Iren ha fatto arrivare sui tavoli della Regione comporterebbe benefici superiori a quelli della quotazione in borsa. A sostenerlo è lo stesso gruppo Iren, operatore attivo nel settore nella produzione e distribuzione di energia elettrica e che ha la sua sede principale a Reggio Emilia.

Secondo Iren l'aggregazione permetterebbe una "elevata valorizzazione di CVA che riteniamo superiore a un'ipotesi di quotazione, con un introito straordinario per la Regione e superiore ad ogni altra alternativa fino ad oggi esaminata; costi inferiori rispetto alla quotazione e tempi più brevi e certi".

Nella proposta, il gruppo prevede di mantenere la "centralità del territorio della Valle d'Aosta", dove vi sarebbe la sede del nuovo operatore, "con conseguenti vantaggi per la Regione in termini di incremento degli investimenti ed occupazione". iren promette anche particolare attenzione alle esigenze dei valdostani attraverso l'"uso" delle acque e una "tariffazione privilegiata".

 

 

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Altre news di economia

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075