Oggi è il

Bilancio, trasporti, agricoltura, fiscalità nel programma del governo Fosson

  • Pubblicato: Giovedì, 06 Dicembre 2018 14:38

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


L'elenco delle priorità allegato alla mozione di sfiducia è suddiviso tra "affrontare le emergenze" e "progettare il futuro"

 

RegioneAOSTA. E' diviso in due capitoli, "affrontare le emergenze" e "progettare il futuro", il programma di governo presentato da Alpe, Pnv, Uv, Uvp, Stella Alpina e da Emily Rini con la mozione di sfiducia costruttiva depositata ieri in Consiglio regionale.

"Predisporre e approvare il bilancio previsionale 2019, per dare certezza di risorse ai diversi ambiti" è il primo dei punti elencati. Seguono la revisione della legge elettorale regionale e per le elezioni comunali, il confronto con gli enti locali per la modifica della legge regionale 48/1995, la riorganizzazione della fiscalità "avvalendoci della manovrabilità delle norme di attuazione, al fine di incoraggiare le assunzioni e rilanciare l'autonomia", la creazione un ente unico per la promozione, semplificazione dei servizi a cittadini e imprese e l'attuazione di "politiche di attrattività per i professionisti del settore sanitario".

Nel "progettare il futuro" il programma cita "certezze al mondo agricolo, anche attraverso l'avvio di tavoli di confronto sulla futura programmazione di sviluppo rurale", "aumentare il senso di sicurezza", valorizzare il territorio, "formare i giovani a una visione aperta sul mondo", riorganizzare il welfare adottando "un unico percorso di sostegno a favore delle persone e delle famiglie in condizione di disagio socioeconomico", salvaguardare il territorio. L'elenco continua con la definizione di un piano di riqualificazione del patrimonio edilizio e infrastrutturale e "l'efficientamento di quelle esistenti (ospedale, ferrovia, collegamenti intervallivi, edilizia scolastica)". Quanto ai trasporti, il programma prevede "un sistema integrato ferro/gomma, con biglietto unico", interventi sul "problema dei costi dell'autostrada" e riorganizzazione dell'aeroporto come "punto di riferimento anche per gli appassionati del volo in montagna". Infine il programma cita "interventi efficaci nei settori del lavoro e dello sviluppo economico".

 

E.G.

 

Altre news di politica

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075