Oggi è il

Treni bimodali, M5s: ritardo nella consegna non è tollerabile

  • Pubblicato: Lunedì, 08 Aprile 2019 16:00

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

BimodaliAOSTA. "Si è persa un'occasione per dare alla cittadinanza un segnale importante di serietà rispetto agli impegni presi". Così il gruppo consiliare del M5s a proposito del ritardo nella consegna dei treni bimodali acquistati dalla Regione per il trasporto ferroviario valdostano.

"Il contratto per questi treni ad alimentazione diesel-elettrica è stato firmato il 12 maggio del 2015 e ha previsto un costo di 43,1 milioni di euro", ricordano i consiglieri regionali pentastellati. "Con l'arrivo di questi treni più sicuri, meno inquinanti (almeno sulla tratta piemontese), e in grado di svolgere il servizio Aosta-Torino senza il cambio di treno a Ivrea, avrebbe dovuto ridurre i disagi per gli utenti valdostani. Non è tollerabile che iter burocratici ben noti all'Amministrazione impediscano ulteriormente la consegna dei treni che è slittata da ottobre 2018 a febbraio 2019 fino a data da destinarsi".

Secondo il gruppo del M5s inoltre "la scelta dei bimodali è già stata anacronistica nel 2015: il gruppo M5S evidenzia tutta la miopia dell'Amministrazione regionale che non ha investito fin da subito sulla completa elettrificazione della linea".

 

 

 

Clara Rossi

 

 



Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075