Oggi è il

"17 voti non bastano", la Giunta ritira la riforma sul turismo

  • Pubblicato: Venerdì, 07 Giugno 2019 17:58
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Laurent Viérin

AOSTA. Si blocca la riforma del settore turistico della Giunta Fosson e che prevedeva anche la creazione dell'ente unico di promozione turistica della Valle d'Aosta. A causa della crisi politica oggi l'esecutivo ha deliberato di revocare il disegno di legge che aveva già approvato lo scorso 29 aprile.

Il testo, attualmente all'esame della commissione, tocca un tema particolarmente vicino al consigliere regionale Claudio Restano da poco uscito dalla maggioranza. Dato il concreto rischio di bocciatura in Consiglio regionale, l'assessore Laurent Viérin ha proposto e ottenuto di ritirarlo.

«Non è immaginabile, e neppure serio, per una riforma del genere "andare al buio" senza essere certi di avere i numeri». commenta Viérin. «Dispiace per un atto così importante, atteso da anni, che si deve fermare per agenti esterni alla necessità del settore, che lo aspettava da tempo».

La riforma è ritirata «in attesa del chiarimento della situazione politica. Sarà cmunque necessario, da qui ai prossimi giorni, chiarire la situazione che, in assenza di numeri dovrà per forza portare a decisioni coerenti», aggiunge.

 

 

 

 

Clara Rossi

 

 

 

 

Altre news di politica

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075