Oggi è il

I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

  • Pubblicato: Venerdì, 05 Luglio 2019 14:48
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Palazzo Regionale

AOSTA. Nella riunione di oggi la giunta regionale della Valle d'Aosta ha nominato Gabriel Oggiani quale consigliere della società Servizi previdenziali Valle d'Aosta s.p.a. per tre esercizi sociali e Marina Fey, sovrintendente agli studi, quale rappresentante dell'assessorato regionale dell'istruzione nel Cda dell'Institut régional Adolfo Gervasone.

Su proposta dell'assessore agli affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti, il governo regionale ha inoltre autorizzato il raggruppamento di imprese RTC VITA S.p.A. - SAVDA S.p.A. all'effettuazione di un servizio di trasporto pubblico locale sperimentale nei Comuni di Saint-Denis e di Verrayes, nella giornata di lunedì, nel periodo compreso tra il 15 luglio ed il 9 settembre 2019, per una percorrenza di 1.632 chilometri e un importo pari ad euro 2. 700 euro. 

Su proposta dell'assessore all'ambiente, risorse naturali e corpo forestale la Giunta ha approvato la Convenzione, tra la Regione autonoma Valle d'Aosta - Struttura Biodiversità e aree naturali protette e l'Ente Parco naturale Mont Avic, soggetto attuatore di alcune azioni dei progetti “COBIODIV” e “PROBIODIV” del Piano integrato tematico “BIODIVALP”, finanziato dal Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Francia Alcotra 2014/2020 (FESR). Le iniziative sono volte alla tutela e alla promozione della biodiversità e degli ecosistemi. Ugualmente, per le azioni relative ai progetti di PROBIODIV è stata approvata una convenzione anche con Fondazione Montagna sicura.

Per quanto riguarda le finanze, attività produttive e artigianato, l'esecutivo ha approvato la nona graduatoria relativa al 3° avviso pubblico previsto per la concessione di mutui per la realizzazione di interventi di trasformazione edilizia e impiantistica nel settore dell'edilizia residenziale. La spesa complessiva stanziata è di 82.300 euro. 
Il Governo regionale ha anche approvato le azioni di promozione delle manifestazioni estive di artigianato di tradizione su una serie di media (carta stampata, web, radio e tv) per una spesa complessiva di 9.900 euro.
La Giunta ha autorizzato Finaosta S.p.A. a trasferire la somma complessiva di 30 milioni di euro a tre fondi regionali e in particolare 20 milioni al fondo di rotazione per la prima abitazione e per il recupero di fabbricati situati nei centri e nuclei abitati Disposizioni in materia di politiche abitative; 5 milioni al fondo di rotazione per le attività turistico-ricettive Interventi regionali a sostegno delle attività turistico-ricettive e commerciali ed altri 5 milioni al fondo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale Nuova disciplina degli aiuti regionali in materia di agricoltura e di sviluppo rurale.

Su proposta dell'assessore alla sanità, salute e politiche sociali il Governo regionale ha approvato le caratteristiche minime del servizio di riabilitazione equestre rivolto alle persone con disabilità psicofisiche.
La Giunta ha inoltre approvato la composizione, per il triennio 2019/2021, della Commissione regionale per la formazione continua in medicina che sarà formata da due docenti indicati dall'Università della Valle d'Aosta/Université de la Vallée d'Aoste, uno dei quali designato in qualità di Presidente; un rappresentante dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Age.na.s.); il Dirigente competente in materia di personale sanitario dell'Assessorato sanità, salute e politiche sociali; il Dirigente competente in materia di formazione e aggiornamento in ambito socio sanitario dell'Assessorato sanità, salute e politiche sociali, o suo delegato; il Presidente dell'Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Valle d'Aosta o suo delegato; il Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Valle d'Aosta (OPI) o suo delegato; un rappresentante dell'Azienda USL della Valle d'Aosta.

Infine su proposta dell'assessore al turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali l'esecutivo ha stanziato a favore del Centro di ricerche, studi, salvaguardia, rappresentanza e valorizzazione per la viticoltura di montagna (CERVIM) la concessione del contributo di 60 mila euro per il 2019.
È anche stata approvata l'accettazione della donazione di una collezione di frottage di stele antropomorfe preistoriche a favore dell'Amministrazione regionale.

 

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075