Oggi è il

Protesta per l'ambiente, studenti in piazza ad Aosta

  • Pubblicato: Venerdì, 15 Marzo 2019 14:21

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Protesta Ambiente

AOSTA. Centinaia di giovani hanno protestato anche ad Aosta in questo speciale venerdì 15 marzo dedicato all'ambiente. Circa 500 studenti sono scesi in piazza Chanoux e piazza Deffeyes, sotto la sede del Comune e della Regione, per far sentire la loro voce, testimoniare l'attenzione verso l'ambiente e sensibilizzare i governi ad agire da subito perché "Non abbiamo un pianeta B", come recita uno dei cartelli che ha accompagnato la manifestazione.

Nel corso della mattinata una piccola delegazione di studenti è stata ricevuta dal governo regionale. «La loro preoccupazione è la nostra preoccupazione», il commento dell'assessore regionale all'ambiente, Albert Chatrian. Pensiero condiviso dal presidente della Regione Antonio Fosson («Questo governo è molto attento alle problematiche ambientali») e dal collega di giunta Renzo Testolin che ha ricordato alcune delle iniziative già intraprese ad esempio per la mobilità sostenibile e per l'efficientamento energetico degli edifici che puntano a far diventare «la nostra regione un buon esempio a livello internazionale».

La mobilitazione di oggi è nata da Greta Thunberg, l'attivista svedese di sedici anni nominata al Premio Nobel per la Pace per il suo impegno nella lotta per la salvaguardia dell'ambiente. "Siamo con Greta per il pianeta", una delle scritte scanditi oggi insieme a "Ci avete rotto i polmoni" e "Anche la mafia inquina".

Protesta Ambiente

 

 

Elena Giovinazzo

 

 



Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075